Il socialismo ha impiegato 100 anni per imporsi e ce ne vorranno 50 per debellarlo "Bruno Leoni" - Esattamente dopo 50 anni di sofferenza socialista in Argentina, finalmente, ora hanno un presidente libertario. In Italia la strada è ancora lunga.

Socialismo e liberalismo, gli opposti che non si attraggono. Il primo è l'illusione l'oppio dei popoli, il secondo è la realtà dell'individuo responsabile.

La presunzione è l'errore del socialismo 

Le nostre inclinazioni innate ci spingono in direzione del collettivismo e ci rendono più difficile comprendere i fondamenti della società libera. Il liberalismo è l'esito di un'evoluzione che non è stata pilotata da nessuno e ci propone norme artificiali e distanti dal nostro modo "naturale" di vivere assieme. Tanto preziose, perché garantiscono una prosperità altrimenti inimmaginabile, quanto fragili.

LA LIBERTÀ É UNA CONQUISTA QUOTIDIANA DI OGNI SINGOLO INDIVIDUO

Vi aspettiamo il 29 MAGGIO 2024 alle 18.30

Lo scopo dei nostri approfondimenti è quello di valutare argomenti di attualità dal punto di vista di una visione libertaria. Far conoscere il pensiero lbertario collegandolo alle situazioni pratiche aiuta a meglio a comprenderne le idee sociali ed economiche.  

Milei e l'Argentina meritano di avere una rubrica dedicata. É il primo esperimento mondiale di applicazione delle idee libertarie. L'economista Milei è l'arteficie di questa nuova visione e rappresneta l'unica vera opportunità di cambiamento reale.

I principi della libertà, del libertrismo costituiscono la base che determina chiaramente l'approccio alla società, all'economia e alle relazioni con gli altri. I principi convergono in una forma mentis che si oppone al socialismo e al colletivismo causa di drammi epocali

La scuola austriaca di economia ci porta una nuova visione del mercato, delle politiche economiche e dei ruoli degli attori che ne determinano le dinamiche. Innovativa e fondata sull'individuo e sull'azione umana, stravolge l'economia classica e innova la gestione della società

Possiamo essere liberi se lo scegliamo


FREE ACADEMY L'UNIVERSITÀ CHE NON C'ERA

Troppo spesso si crede a ciò che ci hanno voluto far credere, a ciò che altri hanno raccontato, a chi parla, ma non sà, a chi ha molti pregiudizi che lo limitano, a chi vuole portarci dalla sua parte. La libertà è iniziare a pensare per conto proprio, con il proprio raziocinio, con la capacità di mettere in discussione ciò che pensavamo.......non facciamo scegliere gli altri, scegliamo noi.

La libertà consente di liberare i talenti che altrimenti restano inespressi

                                I diritti inviolabili dell'individuo. Esistono diritti che nessuno può limitare

 

LA SCUOLA AUSTRIACA E LO STATO

Un'idea rivoluzionaria che arriva all'assenza dello stato eliminando corruzione e manipolazioni

Fatti una tua opinione personale